La pelle del viso in inverno tende a seccarsi, sia per gli agenti atmosferici freddo e vento, sia per il riscaldamento in casa. Entrambi hanno un’azione che la inaridisce e prosciuga il film lipidico che la protegge.

Bere molta acqua è importante perché con il freddo si tende a diminuire l’assunzione di liquidi. Ti consiglio l’utilizzo di creme idratanti ed emollienti da spalmare sulle mani e sul viso fino a completo assorbimento.

I componenti di queste creme sono acidi grassi, vitamina A, pantenolo, allantoina, vitamina E, oli vegetali emollienti ed idratanti.

L’alimentazione giusta è una cura importante per la pelle in inverno

Può sembrare banale ma non lo è, scegliere i cibi e le bevande giuste, da consumare nella stagione fredda, è il primo passo per mantenere corpo e pelle idratati a lungo.

Se durante l’estate si consiglia di assumere molta acqua, in inverno, oltre all’acqua, puoi bere bevande calde come tè e tisane.

Importanti per una buona idratazione del corpo, tanto quanto le bevande, sono i cibi che consumiamo: frutta e verdure di stagione alimenti ricchi di vitamine, sali minerali e antiossidanti, come gli agrumizucca, broccoli, cavoli, cicoria ecc.

Quando il termometro scende, l’organismo brucia più calorie e la fame aumenta. Quindi durante questi mesi sarebbe bene assecondare questo bisogno naturale, facendo attenzione a non esagerare con i grassi e gli zuccheri.

In inverno la tentazione di concedersi un lungo, rigenerante bagno caldo è forte.

Ma lo sapevi che l’acqua troppo calda può privare la pelle delle proprie barriere protettive naturali?

In inverno, limita i bagni o le docce troppo calde e preferisci un getto che sia il più vicino possibile alla tua temperatura corporea (36 gradi circa).
In questo modo eviterai di privare la pelle delle sue difese, proteggendola al meglio.

Quali sono i tuoi accorgimenti per proteggerti durante la stagione più fredda dell’anno? Aspettiamo di leggere i vostri commenti!