È in arrivo l’inverno e dobbiamo correre ai ripari preservando pelle e capelli dalle aggressioni del freddo, del vento e degli sbalzi di temperatura.

L’aria pungente, lo sappiamo tutti, arrossa o secca la pelle.

È bene dunque utilizzare detergenti delicati e idratanti e avere cura di utilizzare creme nutrienti. Parliamo innanzi tutto del viso – e con esso collo e decolleté- ma, naturalmente, l’attenzione è da riservare a tutto il corpo. È utile proteggere le mani, molto esposte, con creme dedicate e con i guanti nelle giornate più rigide. Interventi di manicure più frequenti e liquidi emollienti possono essere di aiuto invece contro l’indebolimento delle unghie.

Ma possiamo fare di più. Evitare ad esempio lunghi bagni con prodotti aggressivi che potrebbero ulteriormente stressare l’epidermide e preferire rapide docce tonificanti. Peraltro, ecco, appena fuori dalla doccia, a pelle ancora umida, è il momento perfetto per spalmarsi la lozione o crema.

E, ancora, utilizzare prodotti specifici per i talloni nonché per il contorno occhi.

Se notate pure gomiti e ginocchia con un aspetto inaridito e non volete ricorrere ai rimedi della nonna, dal burro al miele all’olio d’oliva, siate generosi di creme ammorbidenti.

Da non dimenticare assolutamente la bocca! Il burrocacao più classico o i moderni balsami possono farvi dire addio alle labbra spaccate o screpolate con sommo sollievo del disagio.

Le buone regole non sono ancora finite perché anche il caldo eccessivo del riscaldamento e soprattutto lo shock tra esterno e interno può causare problemi ai vasi sanguigni e contribuire a pruriti e inestetismi di pelle o gonfiore delle palpebre.

Ci vuole costanza, ogni giorno, mattino e sera. E un valido orientamento nella scelta degli alleati più adatti alla vostra pelle e ai vostri punti deboli. Dieta inclusa, certamente, perché la bellezza parte anche da una sana ed equilibrata alimentazione!

Ovviamente potremmo scendere più in profondità, magari suggerire a cadenze piuttosto ravvicinate uno scrub. Esfoliare la pelle è infatti fondamentale per rimuovere le cellule morte e ritrovare quindi un incarnato più luminoso nonché per consentire un miglior assorbimento delle creme. Altra eccellente abitudine per chi ha una pelle grassa e impura o attraversa il periodo dell’acne, è quella di procedere a un’igiene più capillare del viso e del collo con trattamenti mirati.

Insomma tante piccole cautele per grandi risultati.

E i capelli? Croce e delizia del nostro look, anche i capelli hanno bisogno di coccole, d’inverno. Tenderanno a farsi più crespi, più opachi, sfibrati o elettrici, a meno che non abbiate l’accortezza di trattarli con i giusti riguardi. Per mantenere una chioma sana possiamo intensificare le maschere, evitare lavaggi troppo frequenti, legarli meno possibile per non spezzarli, utilizzare shampoo e balsamo riparatori. D’inverno è consigliabile inoltre spuntare periodicamente le punte.

Gli agenti atmosferici sono in agguato ma ci sono ottimi elisir capaci di tenerli a bada per farci scansare i danni. C’è un navigatore discretamente efficace: quello di tenere in mente le parole chiave idratare e nutrire.

Tutto quello che facciamo d’inverno è come un investimento per l’estate, quando vogliamo esibire viso, corpo e capelli in splendida forma. Mai farsi sorprendere dunque da incuria e pigrizia.

Ci sono poi una prevenzione e una cura universale, per il benessere, che si riflette anche sull’immagine: è il nostro stile di vita. Riposare adeguatamente, alimentarsi bene, non fumare, fare un po’ di attività fisica, limitare quanto più possibile lo stress, giovano anche all’estetica!