Dr.ssa Cristina Battaglia

Dr.ssa Cristina Battaglia

Il Peridot si crede protegga dal diavolo ed in modo particolare dale forze oscure. Può anche aumentare il potere di guarigione dei medicinali. L’alternativa astrologica è la Corniola.

La  si trova nelle rocce ignee mafiche ed ultramafiche (qualora é presente in queste rocce in maniera predominante, tali rocce vengono dette duniti o peridotiti); peridoto si trova anche in rocce metamorfiche di tipo dolomitico e nelle pallasiti (particolare gruppo di meteoriti)

I giacimenti si possono trovare in Egitto (Mar Rosso), Stati Uniti (Arizona, Hawaai), Birmania, Norvegia, Australia e Brasile

CENNI STORICI:il nome fu dato per caratterizzare tutte le olivine aventi qualità tali da essere impiegate in gioielleria, oggi si usa impropriamente il nome anche per fini cristalloterapeutici

é una varietà di olivina, fonde a temperature elevate, non é fluorescente, ha elevata birifrangenza ed al microscopio é possibile osservare il fenomeno dello sdoppiamento delle inclusioni. Il peridoto viene tagliato e venduto come pietra semi-preziosa, ha un colore piacevolissimo anche se di intensità minore rispetto a quella di pietre più famose (ad es. smeraldo); acquistano prezzi folli le pietre di peridoto ricavate da rocce extraterrestri (meteoriti); in cristalloterapia il peridoto é la pietra dei nati in Agosto:

per il riconoscimento é importante la roccia su cui l’olivina varietà peridoto viene rinvenuta, una volta tagliato il peridoto può essere confuso (ad occhio nudo) con crisoberillo, zircone, grossularia e tormalina; é una bella pietra che non riceve le attenzioni che meriterebbe.